Archivio mensile:gennaio 2013

Alleanze e coalizioni

A molti italiani sfugge il significato di una semplice regola che il MoVimento 5 Stelle si è dato.
La regola è quella che recita: “le liste del MoVimento 5 Stelle non possono fare coalizioni con altre liste”.
E’ una regola molto semplice e molto chiara, dalle profonde motivazioni e frutto di un’attenta osservazione della politica italiana.
Ha una logica chiara e una grande forza; vale sia per il Parlamento italiano sia per i Consigli regionali e comunali
Vuole evitare il mercato degli accordi, pre e post elezioni, tra forze politiche che hanno bisogno di stampelle, che hanno bisogno di alleanze (spesso disastrose per il cittadino) per governare.
In soldoni.
Un partito aiuta un altro partito al ballottaggio e in cambio di questo aiuto pretende ed ottiene un assessorato, una presidenza, la carica di vicesindaco. Più liste collegate allo stesso candidato sindaco si “spartiscono” future poltrone tra gli assessorati. Si propongono alleanze eterogenee destinate a crollare quando, invece, si deve dimostrare compattezza per governare.

Noi del MoVimento 5 Stelle siamo decisamente contrari a queste usanze profondamente radicate nella vita politica italiana che spesso hanno portato alla caduta dei Governi e delle Giunte, a rimpasti o dimissioni e ad atti lontani da quelli che erano indicati nei programmi politici dei partiti.
Crediamo che con forze politiche diverse da noi ci possa essere una comunione di vedute su alcuni argomenti ma non approveremo mai alleanze di comodo o “spartizioni” per il quinquennio del mandato elettorale comunale.

Se ad Orbassano, in vista delle elezioni comunali dell’aprile 2013, ci saranno i presupposti per la creazione di una lista del MoVimento 5 Stelle, questa regola sara’ rispettata pienamente, senza concedere deroghe e senza fare eccezioni!

Orbassano 5 Stelle